top of page
  • Immagine del redattoreCarolien

Baci di dama - baci dolci da donna

Uno dei nostri biscotti italiani preferiti sono sicuramente i "Baci di dama". Letteralmente: baci delle signore, in riferimento alla forma che ricorda le labbra durante un bacio.

Gli italiani li preparano con mandorle tritate o nocciole tritate. Queste ultime crescono abbondantemente in Piemonte, la regione nel nord Italia dove su ogni pezzetto di terra baciato dal sole crescono uve, e dove c'è ombra: nocciole! Non a caso, è la culla della famosissima Nutella.

Ma torniamo ai baci. Nella pasticceria di Pigna, vicino a Il Sogno, puoi acquistare deliziosi baci di dama. Ma se, una volta tornati a casa, desiderate gustarli anche in Olanda, vi do la ricetta di Anna del Conte, tratta dal suo fantastico libro 'La gastronomia dell'Italia', che purtroppo non è più disponibile da molti anni.

La scelta del tipo di noce dipende quindi dalle vostre preferenze personali e la mia preferenza è decisamente la nocciola, ma sentitevi liberi di provarli con le mandorle, la quantità è la stessa. Non sono difficili da preparare!

Baci di dama - 35-40 pezzi

  • 140 grammi di nocciole di buona qualità, senza pellicina

  • 140 grammi di zucchero semolato fine

  • 140 grammi di burro a temperatura ambiente

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

  • un pizzico di sale

  • 140 grammi di farina, possibilmente italiana 00

  • burro per ungere la teglia

  • 175 grammi di cioccolato fondente (min. 70% di cacao)

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Distribuite le nocciole su una teglia non unta e fatele seccare/arrostire per circa 5 minuti nel forno. Fattele raffreddare un po' e mettetele nel mixer. Aggiungete 2 cucchiai di zucchero e frullate fino a ottenere una polvere fine. Aggiungete burro, estratto di vaniglia e sale, e azionate il mixer nuovamente fino a ottenere un composto cremoso. Trasferitelo in una ciotola.

Setacciate la farina sopra il composto di nocciole e impastate energicamente con le mani. Dividete l'impasto in pezzetti grandi come una ciliegia e formate piccole palline. Disponetele su una teglia unta, con circa 2 cm di spazio tra di loro. Cuocetele in forno per 15 minuti finché sono cotte e dorati. Fatele raffreddare sulla teglia e poi trasferitele su una griglia.

Fate fondere il cioccolato a bagnomaria. Spalmate il lato piatto del biscotto con cioccolato e premete un altro biscotto al contrario sopra di esso. Ripetete con tutti gli altri biscotti e godetevi!



17 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page