top of page
  • Immagine del redattoreJorg

Via del Sale

Quando cerchiamo di trovare un po' di frescura in una giornata calda, non andiamo verso sinistra in direzione del mare, ma svoltiamo a destra verso le montagne. Guidiamo quindi lungo le strade tortuose in direzione del Colle Melosa.

Quando si sale verso il Rifugio, si arriva a un'antica postazione di confine militare. È una salita impegnativa, ma la vista è splendida e, in una giornata limpida, si può vedere il mare e talvolta persino la Corsica.

Questa strada fa parte di una rete di strade e sentieri spettacolari attraverso i quali, già dal XIV e XV secolo, il sale veniva trasportato con muli dalle città costiere francesi e italiane lungo le creste delle montagne in direzione del Piemonte.

Sono percorsi spettacolari, proprio lungo il confine tra Francia e Italia, attraverso creste montuose e accanto a forti militari della fine del XIX secolo. Inoltre, l'area ospita una grande varietà di piante particolari (in quest'area sono state registrate 2600 specie). Le Alpi Liguri possiedono una tale ricchezza botanica perché le condizioni ambientali possono variare notevolmente sui diversi versanti della stessa montagna. I versanti meridionali godono di un clima mediterraneo, mentre gli altri versanti hanno un clima continentale.

L'enorme area può essere esplorata lungo la strada stessa o attraverso innumerevoli sentieri che si snodano tra l'Italia e la Francia, e tra le montagne e il mare. Questa vasta rete è adatta per escursionisti, mountain biker e persino appassionati di off-road. L'area è aperta tra l'estate e l'autunno, dopo che la neve si è sciolta. Maggiori informazioni: https://altaviadelsale.com/eng/limone-ventimiglia-italy


4 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page